di Mara Donchi

BARRETTE con MADRI KOMBUCHA O NAMBUKA..by ME ❤️

BARRETTE  con MADRI  KOMBUCHA O NAMBUKA..by ME ❤️

####fermentareperstarebene#####

Come utilizzare le madri Nambuka o kombucha in esubero, mantenendo integre le loro proprietà ?

Molto semplicemente potete preparare delle barrette probiotiche, da gustare a merenda o in sostituzione dei soliti spuntini.

Il procedimento richiede l’utilizzo di un essiccatore, spesa che io consiglio a tutti di fare in quanto l’essiccazione permette di preservare le proprietà organolettiche degli alimenti.

La madre di kombucha o Nbk  fa da legante e tiene insieme la preparazione. In mancanza di questo ingrediente, dovrete aggiungere un caco o una mela 🍎 o pera cotta 🍐o semi di lino o chia dopo averli lasciati in ammollo una notte.

PROCEDIMENTO

Ingredienti per 20 mini barrette ( 2 ripiani di un essiccatore tondo)

Per ottenere dieci barrette dimezzare tutti gli ingredienti (1 ripiano dell’essiccatore tondo)

✅200 grammi madre NBK o kombucha

✅200 grammi fiocchi d’orzo o Farro Spelta  o avena o gritz saraceno ( io ho utilizzato orzo bio seeed)

✅50 grammi di noci dopo ammollo in Tibicos di 48 ore

✅50 grammi di mandorle pelate dopo ammollo in Tibicos di 48 ore

✅4,5 cucchiai di sciroppo d’agave ( o miele)

✅10 datteri

✅1 mela (220 grammi circa)

. Inserire tutti gli ingredienti in un mixer da cucina e azionare a velocità bassa fino ad ottenere un composto omogeneo. Se avete il Bimby procedere inserendo tutti gli ingredienti, tranne l’orzo, all’interno del boccale: velocità 5 per 30 secondi. Aggiungere poi l’orzo e mescolare: vel 4 per 20 secondi.

. Stendere il preparato su un ripiano dell’essiccatore dopo averlo ricoperto con  un foglio da carta forno. Lo spessore deve essere di circa mezzo cm.

. Procedere con l’essiccazione. I tempi di cottura variano a seconda della temperatura scelta, della potenza del vostro essiccatore e dello spessore della vostra preparazione. Consiglio di non superare i 50 gradi per mantenere integre le proprietà della madre (tempo di cottura circa 36 ore).

.Tagliare con un coltello affilato le barrette nella misura desiderata, disegnando una griglia.

. Conservare le barrette in un sacchetto in cotone per lasciarle respirare ed evitare muffe.

Fare attenzione a mantenere costante la temperatura di essiccazione per evitare contaminazioni. Importante e’ seguire tutte le norme igieniche che già conosciamo, nella manipolazione di madri NBK e kombucha.

BARRETTE VERSIONE CHOCO 

Ingredienti

✅100 grammi cioccolato fondente 70/80%

Se avete voglia di coccolarvi un po’ e rendere ancora più deliziose le vostre barrette, potete sciogliere nel boccale del Bimby ( 80 gradi per 5/7 minuti vel 1.5) o a bagnomaria del cioccolato extra fondente.

Cospargete il cioccolato ancora caldo sulle vostre barrette e attendete che si asciughi prima di riporle in un sacchetto o contenitore adattto.

Potete gustarle accompagnate da panna di cocco, ottenuta con frullando in un mixer a immersione la bevanda al cocco che trovatene in vendita nei negozi bio in lattina.

Buona salute!

❤️

Condividi!

Related Posts

AMMOLLO ENZIMATICO di cereali, legumi, frutta secca e semi ♡

AMMOLLO ENZIMATICO di cereali, legumi, frutta secca e semi ♡

    Cereali, semi, legumi e frutta secca contengono naturalmente”antinutrienti” ovvero sostanze che ostacolano la digestione e l’assorbimento dei nutrienti per quasto  nocivi al nostro organismo se assunti in grandi quantità. Gli antinutrienti naturalmente presenti in diversi cibi vegetali sono: L’acido fitico Le lectine Le […]

Condividi!
JUN

JUN

Ringrazio per la raccolta accurata di materiale informativo l’amico  Flavio Milton d’Ambrosio. Parliamo oggi di Jun, una bevanda probiotica molto benefica perché oltre alle proprietà del te’sfrutta quelle notevoli del miele.   Il JUN sta diventando sempre più popolare nel mondo delle bevande fermentate. Questa […]

Condividi!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Top