di Mara Donchi

KECHEK : formaggio vegetale con cereale BULGUR

KECHEK : formaggio vegetale con cereale BULGUR

Il kechek ha contagiato anche me. Grazie a Vera Ravanella, amica e blogger, ho scoperto questo fantastico formaggio dal sapore deciso e pungente.

Cos’e’ il Kechek? E’ un formaggio della tradizione libanese ottenuto dalla fermentazione del cereale bulgur.

Tempo di preparazione: 3 settimane per la fermentazione, da 1 a 8 giorni in base al tipo di procedimento scelto per la stagionatura e conservazione

Difficolta’: medio bassa

Note: per chi avesse problemi con il glutine, e’ possibile sostituire il bulgur con il gritz saraceno della seeed

 

 

Un ringraziamento per il contributo alle amiche di Fermenti di Vita Cinzia Scarponi e Sonia Pisano ❤

PROCEDIMENTO

INGREDIENTI

500 gr di bulgur
1,5 l di acqua (nei giorni successivi aggiungete ulteriore acqua in quanto il bulgur si gonfierà )
20 gr di sale ( io ho usato un sale fino grigio non trattato)

 

prendere un barattolo della capacità di 2,5 litri, inserire il bulgur e l’acqua con il sale precedentemente sciolto– coprire con tovagliolo e fermate con elastico

-durante i primi giorni di fermentazione il cereale si gonfierà e si renderà necessario aggiungere dell’acqua per arrivare al livello di partenza– lasciare fermentare per circa 3 settimane mescolando ogni tanto.

Se si formeranno lieviti ( strato bianco)  rimuovere delicatamente con un cucchiaio.

– trascorse le tre settimane filtrare con un colino,  lasciando da parte il liquido da conservare in frigorifero.

–  impastare a mano il bulgur aggiungendo un cucchiaino d’olio EVO fino a compattare la preparazione.

-Lasciar riposare per 24 ore

 

COME PROCEDO CON LA MATURAZIONE E CONSERVAZIONE ?

✅Potete decidere di mettere  la preparazione, dopo essersi compattata, all’interno di diverse fuscelle o forme per formaggi ( io coppappasta) e riporre per due giorni in frigorifero. Togliere dalle fuscelle e procedere con la maturazione in frigorifero all’interno di contenitori non chiusi ermeticamente. Mettere della carta forno sulla base e girare  giornalmente il formaggio. Lasciare almeno una settimana.

✅Potete  essiccare le forme di formaggio per 12/24  in essiccatore a bassa temperatura (40 gradi). Riporre in frigorifero in contenitori non ermetici. Girare ogni tanto. Attenzione che non si formi umidità.

✅Potete formare delle palline e conservarle in vasetti ricoprendole  con olio EVO.

Questo prevede la versione originaria.

Conservare i vasetti in frigorifero.

 

Referente

https://ravanellocurioso.wordpress.com/2017/06/19/il-formaggio-delluomo-povero-o-formaggio-di-bulgur-kechek-el-fouqara/

 

Buona salute!

 

 

Condividi!

Related Posts

SEMPLICEMENTE FORMAGGI: L’ABC DEI FORMAGGI VEGETALI…. ❤️🧀

SEMPLICEMENTE FORMAGGI: L’ABC DEI FORMAGGI VEGETALI…. ❤️🧀

Oggi parliamo di formaggi vegetali, più nello specifico vi illustrerò il procedimento per ottenere il formaggio a pasta dura ( simil Parmigiano stagionato o pecorino) di Fermenti di Vita che vi assicuro vale la pena provare a produrre (ottimo per chi come me ne consuma […]

Condividi!
COME CUCINARE I CEREALI: i segreti per un’ottima cottura di riso, quinoa e miglio

COME CUCINARE I CEREALI: i segreti per un’ottima cottura di riso, quinoa e miglio

Tutti sappiamo che ogni cereale ha un suo metodo di cottura e una sua preparazione. Vediamo quali sono quelle dei cereali più comuni. Una nota doverosa per quanto riguarda l’aggiunta di sale. Io personalmente non lo inserisco durante la cottura, perche’ ho l’abitudine di insaporire […]

Condividi!


1 thought on “KECHEK : formaggio vegetale con cereale BULGUR”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Top