di Mara Donchi

AMMOLLO e PRIMA FERMENTAZIONE di cereali, legumi, frutta secca e semi

AMMOLLO e PRIMA FERMENTAZIONE di cereali, legumi, frutta secca e semi

 

 

Cereali, semi, legumi e frutta secca contengono “antinutrienti” che, se consumati in alte quantità, sono nocivi al nostro organismo.

Gli antinutrienti naturalmente presenti in questi cibi sono:

. L’acido fitico

.Le lectine

. Le saponine

. Ossalati e salicilati

 

Ci sono metodi che ci permetttono di diminuirne la concentrazione e quindi eventuali danni al nostro organismo e beneficiare delle notevoli proprietà di questi cibi straordinari.

. la germogliazione

.l’ammollo

.la fermentazione

.la cottura

 

I risultati migliori li otterremo abbinando i diversi metodi, fino ad arrivare alla quasi eliminazione nel cibo  degli antinutrienti.

Parliamo di ammollo e prima fermentazione

 

AMMOLLO DI CEREALI, LEGUMI, SEMI e FRUTTA SECCA

 

 

E’ buona abitudine ammollare almeno per 24 ore cereali, legumi, frutta secca e semi.

Quest’operazione semplice e’ ancora più efficace se utilizziamo come acqua per l’ammollo il tibicos ( kefir di acqua) o la kombucha ( non con la frutta secca perché ne altera molto il sapore). In questo modo si attiva un primo inizio di fermentazione e il prodotto finale sarà ancora più digeribile.

L’ammollo e’ la tecnica più semplice, sarà sufficiente ricordarsi un giorno prima di consumare il cibo, di metterlo in una ciotola capiente, immerso nel liquido.

Nel caso di legumi essiccati abbondiamo con l’acqua mettendone quantità pari al doppio, perché con il passare delle ore questi assorbiranno il liquido e si gonfieranno molto.

 

 

Con le farine possiamo effettuare un autolisi, mettendo pari quantità di farina e tibicos in una bacinella e lasciando a riposo per almeno 24 ore. Con questa facile operazione si attuerà un inizio di predigestione di amidi e proteine in essa contenuti.

 

Anche con i cereali della prima colazione possiamo fare un ammollo e una prima fermentazione. I cereali così ottenuti potranno essere conservati in frigorifero, in vasetto chiuso, per anche tre  settimane. Di seguito vi riporto il procedimento veloce e semplice.

 

CEREALI IN AMMOLLO IN TIBICOS PER PRIMA COLAZIONE ENERGETICA E RICCA DI FIBRE 

 

 

 

Procedimento per un vasetto da 300 ml

50 grammi fiocchi d’orzo seeed

50 grammi fiocchi di farro integrali seeed

50 grammi crusca d’avena seeed

50 grammi gritz saraceno seeed

300 ml circa di liquido di tibicos ( kefir di acqua )

 

. Prendere un vaso da 500 ml in vetro, precedentemente lavato con aceto non pastorizzato o aceto di kombucha, per fare l’ammollo e una prima fase di fermentazione.

. Inserire i cereali scelti in base alle proprie esigenze e a vostro protocollo alimentare.

. Ricoprire con liquido di tibicos superando di due, tre  cm il livello dei cereali.

. Mescolare bene per amalgamare gli ingredienti.

. Appoggiare il tappo e riporre in luogo scuro e lontano da fonti di calore.

 

 

. Lasciare fermentare da 24 a 48 ore, molto dipenderà dalle temperature che dovranno essere almeno di 23 gradi per attivare la fermentazione ( se necessario iniziare il procedimento mettendo per qualche ora il vasetto in forno con luce accesa).

. Mescolare a metà fermentazione .

 

 

. Filtrare i cereali e metterli in un vasetto in vetro abbastanza grande.

. Chiudere e mettere in frigorifero dove si conserverà per molti giorni.

 

 

I vostri cereali saranno una base ottima per le vostre colazioni energetiche e ricche di fibre e potrete aggiungerli in una seconda fermentazione con il kefir di latte. Sarà sufficiente mettere il KL in un vasetto con la quantità di cereali desiderata, chiudere e lasciar fermentare a temperatura ambiente una notte. Mangiare a colazione con aggiunta di miele o dolcificante naturale che preferite.

 

Per avere i migliori risultati scegliete cereali, farine, semi e frutta secca di qualità privi di glifosati, additivi e conservanti.

Io ho utilizzato prodotti seeed.

http://seeed.it/index.php/prodotti.html

 

Buona salute!

 

❤️

 

Condividi!

Related Posts

METODO LIEVITANDO FDV: PROCEDIMENTO N.1 PANE E PIZZA CON GRANI DI TIBICOS

METODO LIEVITANDO FDV: PROCEDIMENTO N.1 PANE E PIZZA CON GRANI DI TIBICOS

      Se decidessimo di creare un prefermento con i grani di Tibicos da usare per i nostri impasti tipo pane e pizza? Creare un prefermento significa creare a tutti gli effetti una pasta madre giovane, non stabile ma comunque in grado di far […]

Condividi!
I Gemelli diversi: Maionese con kombucha vegana e classica

I Gemelli diversi: Maionese con kombucha vegana e classica

    La maionese di kombucha e’ una sana alternativa a quella acquistata al supermercato. Non solo e’ priva di conservanti, additivi, coloranti e grassi idrogenati ma e’ un ricco pro-prebiotico. Puo’essere abbinata a secondi piatti di pesce e carne o semplicemente può fare da […]

Condividi!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Top